lunedì 27 febbraio 2012

Nuova udienza del processo per il rapimento e l'uccisione di Vittorio

Questa mattina si è tenuta una nuova udienza del processo per l'uccisione di Vittorio, presso la corte militare di Gaza city.
L'udienza è iniziata alle 10.53.
In gabbia erano presenti tre imputati, Tamer Hasasnah, Mahmoud Salfiti, Khader Jram.
Il quarto imputato, Amer Abu Ghoula, a piede libero perché accusato di reati minori, nuovamente non si è presentato in aula ed attualmente non se ne hanno notizie.
Quando parenti ed amici degli imputati sono entrati in aula, questi si sono avvicinati alla gabbia ed hanno iniziato a parlare con gli imputati. Allora mi sono alzata ed ho chiesto all'avvocato del PCHR di intervenire per protestare contro l'assurdità della situazione. L'avvocato del PCHR allora si è rivolto ad un militare che è intervenuto per ristabilire l'ordine.

L'udienza è iniziata ed è stata nuovamente presentata alla corte la lettera, questa volta tradotta in arabo, che la famiglia di Vittorio, in risposta ad un appello dei famigliari degli imputati, ha inoltrato al PCHR affermando di non volere che sia eseguita la pena di morte in caso di condanna degli imputati, ma che sia portato avanti un processo nel rispetto del diritto internazionale e che sia fatta giustizia ( qui il testo della lettera:  http://www.pchrgaza.org/files/2011/Letter%20Gaza%20families.pdf  ).
La corte ha preso così visione sia della lettera inviata dai famigliari degli imputati, sia della lettera inviata in risposta dalla famiglia di Vittorio.

Successivamente un avvocato della difesa ha affermato che non vi sono più testimoni da ascoltare. Un secondo avvocato della difesa ha chiesto che siano ascoltati due imputati, Tamer Hasasnah e Mahmoud Salfiti. L'altro avvocato è però intervenuto dicendo che ha bisogno di visionare alcuni documenti processuali ed ha chiesto di rinviare l'udienza.

La corte ha aggiornato il processo al prossimo 15 marzo.



1 commento:

Giano ha detto...

ciao, news from gaza mi ha riinviato qui per chiederti consigli su film/libri che parlino della reale situazione pratica dei palestinesi, se puoi darmi qualche titolo ti ringrazierò!!

poi volevo chiederti se c'è qualche altro sito di persone che sono li, possibilmente non a gaza ma in israele che possono vedere la situazione dal "di dentro" e dare loro impressioni sulla situazione israele-iran se gli israeliani sono davvero sul piede di guerra o sono solo molto bravi a fingere....
grazie in anticipo
ciao
ciao

poi un'altra cosa ma sono davvero stati degli arabi ad uccidere arrigoni? a me sembra incredibile/impossibile...
immagino sia stato il mossad per scoraggiare gli attivisti e le persone di buon senso in genere però volevo sapere cosa si pensa tra le persone che vivono li a gaza
anche se mi rendo conto che essendo questo un punto di vista personale magari è un po' delicata come situazione, ti chiedo solo di darmi il giudizio della maggioranza degli attivisti per farmi un idea
grazie ancora

Posta un commento

Posta un commento